La frana sui supermercati

C'era già stata una prima frana sul supermercato Lidl di Zumpano, alle porte di Cosenza giusto un anno fa. Il 2 marzo 2011 un secondo crollo, alle 7.30 del mattino. Una strage scongiurata per puro caso. I clienti sarebbero arrivati di lì a poco. Eppure, anziché mettere in sicurezza l'area e sgomberare gli edifici a rischio, si continua a costruire lungo il fiume Crati. Sabato 12 novembre, un mese fa, è stata inaugurata una multisala. Sarà frequentata da migliaia di persone. Era già finita sotto il fango nel novembre 2010 (si intravvede nel filmato che segue).
Il sindaco che parla nel video (girato a marzo di quest'anno, trasmesso su Rai 3 da "Ambiente Italia", e allegato a questo post) ha finito, intanto, il suo secondo mandato. È stato sostituito ...dalla moglie. Tutte le autorità continuano a guardare da un'altra parte. A cominciare dalla magistratura, investita da esposti e denunce di geologi allarmati dal pericolo. Deve scapparci per forza il morto?


Nessun commento:

Posta un commento