Mare e trivelle

IL VIDEO. IN APNEA PER ALCUNI MESI, le proteste contro le trivellazioni nel Mediterraneo tornano in superficie lungo le coste adriatiche e joniche. Ad oggi, i progetti approvati per bucare i fondali marini a caccia di gas e petrolio sono già venticinque. E si aggiungono ai 70 impianti attivi in Basilicata.
Col decreto Slocca Italia, il governo Renzi ha tolto alle Regioni il potere di co-decidere sulle concessioni per coltivare giacimenti di idrocarburi. E, per la prima volta nella storia della Repubblica, dieci Consigli regionali hanno promosso un referendum contro le trivellazioni entro le 12 miglia marine. Da fine settembre i sei quesiti proposti da Puglia, Basilicata, Marche, Sardegna, Veneto, Abruzzo, Molise, Marche, Liguria e Campania sono alla Corte di Cassazione per l'esame di legittimità.
La mia inchiesta per Tgr Ambiente Italia trasmessa sabato 7 novembre su Rai 3 è a 4'44" del link che segue. Buona visione a tutti, favorevoli e contrari.

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-976e6aab-36e2-48f8-be41-0bdd6149cddb-tgr.html#p=0

■ (martedì 10 novembre 2015)



Nessun commento:

Posta un commento